Ricette antipasti - Pesce

Brandacujun - Baccalà mantecato con patate e olio extravergine di oliva

Ingredienti:
300 g di filetto di baccalà o stoccafisso (baccalà già dissalato o dello stoccafisso già ammollato in acqua)
3 patate medie
mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva (preferibilmente della riviera ligure di ponente)
uno spicchio d’aglio
prezzemolo
una fetta di pane casereccio



Tempo di preparazione: circa 40 minuti


Preparazione della ricetta "Brandacujun - Baccalà mantecato con patate e olio extravergine di oliva":
Mettete le patate con la buccia in una pentola d’acqua e portate ad ebollizione, facendo cuocere finchè non saranno ben cotte.

Nel frattempo private il baccalà della pelle e delle eventuali spine, tagliatelo a pezzi grossolani e fatelo cuocere in una padella con olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio per circa 7/8 minuti comunque fino a cottura completa.

Lasciate raffreddare le patate, sbucciatele e assemblatele in una terrina con il pesce. Tritate finemente lo spicchio d’aglio e aggiungetelo al composto. Aggiungete a filo l’olio extravergine di oliva mentre passate al mixer il tutto, oppure, se volete usare il metodo all’antica, schiacciate accuratamente tutto in punta di forchetta.

Tagliate in due la fetta di pane e mettetela a dorare in forno caldo a 180° con un filo d’olio per circa 5 minuti ottenendo così due crostini croccanti.

Inpiattate formando due quenelle, o tre palline aiutandovi con lo strumento con cui si fanno le palline di gelato, adagiatavi accanto i crostini di pane, aggiungete un filo d’olio extravergine nel piatto e decorate con un ciuffo di prezzemolo.

Note: Per una rapida realizzazione di questo semplice piatto della tradizione gastronomica della riviera ligure di ponente è necessario procurarsi del baccalà già dissalato o dello stoccafisso già ammollato in acqua, altrimenti, se si ammola in casa, bisogna effettuare l’operazione per 48/72 avendo cura di cambiare l’acqua più volte durante la giornata, o, nel caso di dissalatura, nel lasciare il pesce in un recipiente colmo con un costante filo d’acqua corrente per almeno 36 ore.

Ma senza difficoltà troverete negozi ed anche qualche supermercato dove potrete acquistare il prodotto già pronto per la cottura.

Personalmente prediligo l’utilizzo del baccalà e non dello stoccafisso, in quanto preferisco ottenere quasi una mousse, che con lo stoccafisso è più complesso realizzare per via della maggiore consistenza e fibrosità della carne.
Brandacujun - Baccalà mantecato con patate e olio extravergine di oliva

Nella foto, Brandacujun - Baccalà mantecato con patate e olio extravergine di oliva

Autore:

Acciughe al rosso
Acciughe al rosso
(Antipasti, Pesce)
Lavare in acqua e aceto le acciughe, disliscarle e dividerle a filetti. In un pentolino mettere 2 filetti di acciuga s ...

Fritteline di polpa di granchio
Fritteline di polpa di granchio
(Antipasti, Pesce)
Mettete in una terrina la polpa di granchio sgocciolata, lo strutto, l’uovo, la maizena ed un goccio di vino di riso. ...

Rollè di crepes con salmone e formaggio
Rollè di crepes con salmone e formaggio
(Antipasti, Pesce)
Prepariamo le crepes: In una ciotola sbatti con lo sbattitore elettrico l'uovo, unisci la farina setacciata, il sale il ...

Capesante gratinate
Capesante gratinate
(Antipasti, Pesce)
In una ciotola mettete il pane grattugiato, il prezzemolo tritato, uno spicchio d'aglio triturato, pepe e poco olio; ...

Insalata di capesante
Insalata di capesante
(Antipasti, Pesce)
Sistemare l'insalata in una insalatiera, unire i pomodorini tagliati in 4 e 2 cucchiaini di capperi. Condire con olio, ...


Seguici su:seguici su facebookseguici su goole plusseguici su pinterest

TROVA LA RICETTA



Ultime ricette inserite Ultime ricette inserite



Gli Speciali ricette...



Fai conoscere le tue ricetteFAI CONOSCERE LE TUE RICETTE
Suggerisci una ricetta...



Italian recipes in english!