Ingredienti:
4 kg di carciofini
peperoncino piccante (facoltativo)
origano
aceto di vino bianco
pepe nero in grani
4/5 chiodi di garofano
aglio
olio extravergine d'oliva
sale
1 limone

Preparazione della ricetta "Carciofini sott'olio":
Prendete i carciofini e togliete le foglie esterne e i gambi lasciandoli interi.
Metteteli subito in una ciotola con acqua e il succo di un limone per non farli diventare neri.
In una pentola portate a bollore acqua e aceto mettendo in proporzione di un litro d’acqua per ogni mezzo litro di aceto, aggiungendo dle sale.
Aggiungete i carciofi fino a quando diventono bianchi. Versateli in uno scolapasta con la testa in giù e lasciateli cosi' per 2 ore.

Poi metteteli a testa in giù su uno canovaccio da cucina per eliminare il liquido residuo di cottura.

Ora potete metterli nel barattolo cercando di incastrarli bene tra di loro in modo che non galleggino, mettete l’aglio, il peperoncino, l'origano e le altre spezie.
Ricoprite d'olio, lasciate il barattolo semiaperto per circa un'ora e poi tappete bene il barattolo con un tappo ermetico.
Chiudete bene il tappo e conservatele in un luogo asciutto, fresco e buio.
Potrete gustarle dopo 10 giorni.
Autore:
Altre ricette con... carciofini barattolo conserve