Ricette dolci - Fritti e Frittelle

Tortelli di ceci

Ingredienti:
300 gr ceci secchi
3 gr carbonato di soda
un pizzico di sale
sapa
mezzo vasetto di mostarda di Savignano
40 gr canditi a piccoli pezzi
zucchero
2 cucchiaini di cannella
olio per friggere
zucchero a velo

per la pasta per i tortelli:
15 kg zucchero
270 gr farina
20 gr burro
uova
3 cucchiaiate circa di vino bianco, o marsala
un pizzico di sale

Preparazione della ricetta "Tortelli di ceci":
Metteteli in molle la sera nell'acqua fresca e la mattina unite ai medesimi 7 o 8 marroni secchi e poneteli al fuoco con acqua ugualmente fresca entro a una pentola di terra con grammi 3 di carbonato di soda legato in una pezzettina.
Questo il popolo lo chiama il segreto e serve a facilitare la cottura dei ceci.
Invece del carbonato di soda si può usare la rannata.
La sera avanti mettete i ceci in un vaso qualunque, copritene la bocca con un canovaccio ove abbiate messo una palettata di cenere; fate passare attraverso la medesima dell'acqua bollente fino a che i ceci restino coperti e la mattina, levati dalla rannata, prima di metterli al fuoco lavateli bene coll'acqua fresca.
Cotti che siano, levateli asciutti e passateli per istaccio caldi, bollenti, insieme coi marroni; e se, nonostante il segreto o la rannata, fossero rimasti duri per la qualità dell'acqua, pestateli nel mortaio.
Quando li avrete passati, conditeli ed aggraziateli con un pizzico di sale, con sapa nella quantità necessaria a rendere il composto alquanto morbido, mezzo vasetto di mostarda di Savignano, grammi 40 di candito a piccoli pezzettini, un poco di zucchero, se la sapa non li avesse indolciti abbastanza, e due cucchiaini di cannella pesta.

Ora passiamo alla pasta per chiuderli:
Tiratene una sfoglia della grossezza di mezzo scudo all'incirca e tagliatela collo stampo rotondo smerlato. Fate che nei dischi il ripieno abbondi ed avrete, riunendone i lembi, i tortelli in forma di un quarto di luna.
Friggeteli nel lardo o nell'olio e quando non sono più a bollore spolverizzateli di zucchero a velo.

Note: Se vi mancassero la sapa e la mostarda (la migliore al mio gusto è quella di Savignano in Romagna), si supplisce alla prima con grammi 80 di zucchero e alla seconda con grammi 7 di senapa in polvere sciolta nell'acqua calda degli stessi ceci.

Colla broda de' ceci potete fare una zuppa o cuocervi, come si usa in Toscana, le strisce di pasta comperata.
Questi tortelli riescono così buoni che nessuno saprà indovinare se sono di ceci.
Autore:
Altre ricette con... ceci mostarda quaresima pasqua 

Cenci
Cenci
(Dolci, Fritti e Frittelle)
Fate con questi ingredienti una pasta piuttosto soda, lavoratela moltissimo con le mani e lasciatela un poco in riposo, ...

Frittelle di carnevale
Frittelle di carnevale
(Dolci, Fritti e Frittelle)
Lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete la scoza di limone grattuggiata, un pizzico di s ...

Churros
Churros
(Dolci, Fritti e frittelle)
Portare a ebollizione l'acqua salata. Disporre la farina a fontana e versare al centro l'acqua salata e calda. Impastare ...

Frìtole
Frìtole
(Dolci, Fritti e Frittelle)
In una ciotolina mettere il rum e immergere le uvette. Nel frattempo in una ciotola grande mettete la farina, aggi ...

Fricioj d'Carlevé
Fricioj d'Carlevé
(Dolci, Fritti e Frittelle)
In una ciotola mettere la farina, il lievito, la scorza del limone e lo zucchero. Mescolare, poi unire le uova e il lat ...


Seguici su:seguici su facebookseguici su goole plusseguici su pinterest

TROVA LA RICETTA



Ultime ricette inserite Ultime ricette inserite



Gli Speciali ricette...



Fai conoscere le tue ricetteFAI CONOSCERE LE TUE RICETTE
Suggerisci una ricetta...



Italian recipes in english!